Luce blu: perchè temerla e come proteggere la tua pelle?

Quante ore passi davanti al pc, allo smartphone o sotto le luci a led dei grandi magazzini?

Diversi studi hanno dimostrato che i raggi di luce blu emessi da fonti luminose artificiali riescono a penetrare fino all'ipoderma (lo strato di cellule che si trova al di sotto derma), causando macchie scure e iperpigmentazioni della pelle e la comparsa di rughe profonde.


La luce blu è presente anche in natura, fa parte della radiazione solare ed è caratterizzata da una lunghezza d'onda più lunga rispetto agli UV, tanto che arriva fino a noi con intensità costante e relativamente debole.

La parte dannosa, invece, è quella artificiale (emanata dagli apparecchi tecnologici, dai LED e dagli schermi digitali) che genera intensità di luce fino a 1000 volte più elevata rispetto alla soglia di comfort visivo. È meno pericolosa rispetto agli UV ma più subdola perché ne siamo esposti in maniera costante e non procura segni di danneggiamento visibili.

In media ciascuno di noi, a maggior ragione ora, con lo smart working, passa circa sei ore al giorno di fronte a schermi con luce a LED, per un periodo complessivo calcolato in 3 mesi consecutivi all'anno.



Quali sono le problematiche che coinvolgono la nostra pelle?

Molti studi recenti hanno dimostrato che l'esposizione prolungata a luci a LED (luce blu) stimola un eccesso di produzione di melanina, causando macchie scure; in questo modo l’epidermide reagisce ad uno stimolo “fastidioso” come un’eccessiva produzione di radicali liberi.


Tale esposizione accelera il processo di invecchiamento della pelle (a causa dello stress ossidativo alle strutture cellulari) e la rende più vulnerabile e meno elastica, favorendo la comparsa di rughe.



Qual è la soluzione?

Proteggere la pelle con interventi mirati diventa, quindi, fondamentale.


Detergenti, sieri e creme con un elevato contenuto di sostanze vegetali attive e antiossidanti possono diventare degli alleati formidabili e indispensabili per contrastare l'invecchiamento cutaneo e l'iperpigmentazione.

La potente miscela di vitamine C, A e K contenute nei frutti nativi australiani (Super Foods) e l’acido ialuronico presenti nella linea skincare biologica certificata di SCOUT offrono un ottimo rimedio contro gli effetti nocivi della luce blu. E bastano poche gocce al mattino o la sera. In più, le accattivanti fragranze fruttate rilassano la mente, riducendo lo stress quotidiano.

Nella gamma SCOUT i sieri sono la vera punta di diamante per ringiovanire e migliorare le difese naturali della tua pelle. Merito dell’elevatissima concentrazione di principi vegetali estratti con innovative tecniche biocosmetiche che ne amplificano la performance.


E ricorda: prenderti cura di te e della tua pelle, anche in momenti difficili, rappresenta uno stimolo anche per il tuo benessere psicologico ed emotivo!


Silvia

27 visualizzazioni0 commenti

Non Perderti Offerte Speciali e Nuovi Arrivi

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Collezioni

Informazioni

  • White Instagram Icon
  • White YouTube Icon
  • White Facebook Icon

MUST BE ORGANIC S.r.l.

Via Marsala 36/B

21013 Gallarate (VA)

ITALY

P. IVA: 03741280121

© 2020 by Must Be Organic srl. Tutti i diritti sono riservati